Narcís Monturiol diventa eroe dei fumetti

fumettiL’inventore del sottomarino recitato nel fantasy ” Les pedres de l’infern’
Occhio Tintin, Corto Maltese, Roco Vargas e altri avventurieri del fumetto, viene… Narcís Monturiol.Fare Monturiol?, come eroe a fumetti? Effettivamente, lo scienziato, un ingegnere, un utopico socialista e pioniere della navigazione subacquea catalano, è l’insolito protagonista del primo album di inediti Narcís Monturiol i les pedres de l’infern (Maschi Herbes, 2017), Sebastià Roig (sceneggiatura) e Toni Benages r Gallard (disegno), un’avventura-di-corte fantastico che si svolge in gran parte in Cadaqués.La storia, che sembra avere continuità, start nella Londra vittoriana con un piano sinistro che ha da servire per l’Inghilterra, di sicuro la sua posizione di potenza mondiale, ottenendo un esercito imbattibile in grado di sedare eventuali ribellione nel suo vasto impero coloniale. In questo piano, basato su macchine a vapore, esoterismo e di magia pietre (il titolo), ha coinvolto il male della funzione: un ammiraglio britannico, un esploratore, un mascalzone e un inquietante fachiro indiano.

Narcís Monturiol

 

Le immagini (vignette) ci portano poi per la Costa Brava e Cadaqués, dove iniziano ad accadere eventi misteriosi e inquietanti. Monturiol, a quel tempo nel villaggio interessati alle possibilità offerte dal mare, ma, secondo gli abitanti del luogo, un “somiatruites” e un “socialsta esbojarrat” che nasconde il Governo (che hanno molto del modo), è coinvolto negli eventi.Accompagnerà l’avventura di una giovane donna attraente, con la reputazione di una strega (Savannah), un forzudo (Conf)e un adolescente (Diri), canonico trio a supporto dell’eroe che ricorda Il Capitano Tuono o Il cinghiale.

L’avventura scorre attraverso i canali tematici classici del genere, con alcune note di steampunk (tecnologia retrofuturista e magia), ma è molto originale che intercorre negli scenari della Costa Brava, e, naturalmente, che il personaggio centrale è Monturiol. Un Monturiol, caratteristiche barba e basette, redingote, gilet e cravatta, ma con una pistola alla cintura.Le avventure di Indiana Jones e i romanzi di jules Verne sono altre influenze che vengono percepiti nella storia, che include scene di Cap de Creus e il suo faro.Coloro che vogliono vedere il Ictineo, un sottomarino invenzione di Monturiol, dovrà attendere l’epilogo della storia, quando l’inventore restituisce le acque di Cadaqués con la sua creatura. Ma per cambiare, Benages r Gallard, ci offrono uno stravagante creazione di genio: una barca che va a terra, simile a barge, tirato da 22 muli del capitano Henry John Huston per L’uomo da una landa selvaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *